5 metodi efficaci per imparare l’inglese

imparare-ingleseImparare l’inglese è una sfida che può essere vinta. Non è poi così impossibile, basta solo procedere per gradi e con una certa organizzazione. Ti diamo 5 consigli pratici che puoi iniziare a seguire già da oggi per migliorare in poco tempo la conoscenza della lingua.

Non esiste la paura. Spesso una delle cose che maggiormente blocca un italiano dall’apprendere una lingua straniera è la paura di sbagliare. Beh, non sei mai stato a Londra e non hai mai sentito uno straniero parlare. Ovvio che alle orecchie di un inglese tu sembrerai straniero, esattamente come alle tue orecchie un albanese che parla italiano è uno straniero. Per quanto riguarda gli errori, poi, tieni presente che anche un madrelingua sbaglia, ragione in più per non avere paura.

Studiare con costanza. Lo studio giornaliero è importante perché quando si tratta di imparare una lingua straniera da adulti il cervello tende a dimenticare le cose che si imparano e non si ripetono.

Ripetere, ripetere, ripetere. I neuroscienziati dell’università di Cambridge in Inghilterra – certo non gli ultimi arrivati – dicono che per imparare definitivamente un nuovo vocabolo occorre ascoltarlo per 160 volte nel giro di 15 minuti. E’ il periodo di tempo essenziale al cervello per formare i neuroni che saranno addetti a ricordare quella parola o quella frase.

Andare all’estero. Spostarsi fuori dall’Italia per un periodo di tempo è probabilmente il modo migliore per apprendere una lingua. I corsi di inglese all'estero sono un ottimo metodo per farlo velocemente ed efficacemente. Oltre a questo ti permettono di conoscere la cultura di un altro, di fare amicizia con persone di altre nazionalità e di crescere a livello personale.

Trova un madrelingua. Chi non usa Facebook per parlare con gli amici? Nessuno, vero? Chi, invece, lo usa per imparare un’altra lingua? Pochi eh? Ebbene si, i social network sono uno scrigno davvero prezioso per imparare una lingua straniera. Come fare? Semplice: trova un amico straniero ed iniziare a scrivere nella sua lingua. Potrebbe anche essere divertente scrivere tu nella sua lingua e lui in italiano, con lui che corregge i tuoi errori e tu che correggi i suoi. Dalla chat alle telefonate, magari usando Skype, il passo è breve ma il successo è assicurato.